SHC Val di Fassa Ferrarini – Hafro Cortina

2012_11_22_Cortina_Fassa

 

E’ forse la sfida più importante della serata. Val di Fassa e Cortina decidono il loro destino. I padroni di casa dovranno necessariamente vincere per alimentare ancora la speranza di centrare l’ultimo posto utile per i playoff. La formazione di Miroslav Frycer, vincendo lo scontro diretto, si porterebbe a soli tre punti dal Cortina, andando a riaprire definitivamente i giochi. Contano solo i tre punti, dunque, in casa ladina. “ La vittoria di Asiago ci rimette in corsa – dice l’attaccante del Val di Fassa Ferrarini  Stefano Margoni – domani sera sarà la partita più importante della stagione. Noi ci crediamo, ma per portare a casa i tre punti dovremo essere più disciplinati in difesa. Dobbiamo giocare con la stessa intensità di Asiago – conclude – solo così potremo giocarcela fino alla fine”. Il Cortina, terzo nel Relegation Round, punta al colpo grosso sul ghiaccio dello “Scola”. Per De Bettin e compagni, un eventuale successo pieno significherebbe, di fatto, un biglietto garantito per i playoff. Nessun problema di roster per i due coach: Val di Fassa e Cortina saranno infatti al gran completo.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*