Lacedelli va all’Hokki: l’abbraccio ai compagni e un nuovo inizio all’orizzonte

Un talento del vivaio Ampezzano Riccardo Lacedelli, classe ’95, di Cortina d’Ampezzo ha appena firmato un contratto con il team finlandese Hokki, impiegato nella lega Mestis. Riccardo ha compiuto una carriera sportiva di successo spalla a spalla con i compagni della serie A del Cortina che l’hanno portato a essere selezionato da una squadra estera, in un paese come la Finlandia che fa di questo sport uno dei suoi primi orgogli.

In qualità di attaccante è stato una risorsa estremamente importante per il team dell’Hockey Cortina: “È qualcosa che faccio non solo per la mia carriera sportiva ma anche per la mia vita personale – afferma il giocatore – è un nuovo inizio e non un punto di arrivo. Sta a me prendermi poi le soddisfazioni”. Personalmente, Riccardo ringrazia il presidente Bernardi e lo staff, supporter e volontari, ma un grande abbraccio va anche ai compagni di squadra che hanno supportato la sua decisione. “Mi mancheranno, sono sicuro che il prossimo anno sarà per loro di nuovo ottimo. Negli anni passati abbiamo lavorato sodo e siamo riusciti a rafforzare e accrescere una identità di squadra, che non potrà altro che portare buoni profitti.

Anche relativamente al periodo che sta passando tutto l’universo sportivo, Riccardo confida in un’ottima stagione per l’Hockey Cortina e incoraggia i giovani a portare avanti il loro entusiasmo, lavorando sodo, ascoltando i più esperti e cercando sempre qualcosa su cui migliorarsi. Il concetto di squadra, ancora una volta ribadito dallo sportivo come sentitissimo nel Cortina, non teme certo i mesi di sospensione e di reclusione ed è pronto a ripartire, forte dell’orgoglio di avere un prezioso componente impiegato altrove.