I rivali di giovedi 4 ottobre .

RIVALI - HK SZ Olimpija Ljubljana

041018 ore 20,30 Stadio Olimpico, Cortina 
vs HK SŽ Olimpija 
HK SZ Olimpija Ljubljana non è altro che l’ultima delle diverse sigle ,che l’hockey su ghiaccio della capitale slovena ha assunto.
La precedente denominazione dei “dragoni verdi ” è stata ‘HDD Olimpija Ljubljana (in sloveno Hokejsko Drsalno Društvo Olimpija Ljubljana)
L’Olimpija ha vinto 13 Campionati Jugoslavi e 11 Campionati sloveni, di cui 10 consecutivi (dal 1995 al 2004).
Nella stagione 2007–08, la prima giocata nella lega sovranazionale EBEL, la squadra è giunta sino alle finali per il titolo che però ha perso (serie 2-4) contro l’EC Red Bull Salzburg.
Problemi finanziari hanno costretto la squadra allo scioglimento al termine della stagione 2016-2017.
Ricostuita per ripatire dalla Alps Hockey League con un gruppo di soli giovani sloveni (età media 23 anni) ambiziosi e atleticamente forti , si è dimostrata una delle squadre più insidiose da affrontare nello scorso campionato .
Cortina e Lubiana, storicamente non si erano mai incontrate prima della scorsa edizione della Alps Hockey League .
Nello scorso campionato , il 30 settembre i Nostri persero il match di andata , all ‘Olimpico per 3 a 0 , con 2 gol di Selan ( ora al Hockey Milano Rossoblu) e Hebar (ora al UTE , Ungheria) . Nell partita di ritorno a Lubiana , il 27 febbraio , ebbero la meglio ancora gli sloveni per 3 a 1 , i marcatori per gli avversari furono gli stessi del match di Cortina e per la Hafro Cortina Hockeyil gol fu siglato da Riley Brace . 
I “Dragoni Verdi ” hanno dovuto sostituire in questa stagione il forte portiere Robert Kristan , ritiratosi dopo una gloriosa carriera .
Al momento Il Lubiana è quarto in classifica con 12 punti in 6 partite giocate. la percentuale di Power Play è 26,47% ,il Penalty Killing ha “ucciso” 20 situazioni 
di superiorità avversarie e il miglior marcatore di casa è Gal Koren .