“A vincere senza pericolo, si trionfa senza gloria.”

Hafro Cortina vs EC "Die Adler" Kitzbühel

Kitzbühel e Cortina oltre ad essere tra le più rinomate località sciistiche del mondo , sono legate tra loro come molti di Voi sanno ,da un simbolo , un icona , un campione dello sport .
Indigeno ampezzano , uomo intrepido e orgoglioso quanto solare e positivo , ma sopratutto il più vittorioso discesista italiano nella storia della Coppa del Mondo e primo azzurro a trionfare sulla “Streif”, nel 1998.
La leggendaria pista “Streif”, l’appuntamento più importante del circo bianco che richiama a Kitzbühel oltre 100 mila spettatori.
Kristian Ghedina li ha vinto , ha incantato e si è fatto amare .
Il delirio della folla ,quando l’atleta nel gennaio del 2004 sul salto finale aprì le gambe in spaccata entrando nella storia e nel cuore dei tifosi austriaci.
Un numero per il pubblico nel segno della “ sana pazzia “ e del rispetto per il grande evento .
Ghedina da bambino preferì lo sci all’hockey , col senno del poi fu scelta azzeccata ,ma la passione per il ghiaccio è rimasta in lui .
La passione , la fame di vittoria , la grinta ,che iniziando da questa sera, dovranno portare i Nostri ad affrontare non una discesa ma una salita fatta di tre partite importantissime per il proseguo della stagione .
Vincere divertendosi e divertendo direbbe Kristian ,
Vi aspettiamo per lo spettacolo !