Dopo una formidabile carriera il nostro Mike Zanatta saluta l’Olimpico e la carriera da professionista con queste parole:
”È stata una scelta che ho sentito dentro di me.
Dopo cosi tanti anni passati insieme a questo sport è sempre difficile trovare la forza ed il coraggio di mettere un fine perchè è sempre stata come una seconda famiglia che inevitabilmente mi ha sempre accompagnato. Ad oggi ho la mia di famiglia ed a 35 anni voglio cercare di dedicare piú tempo a questo nuovo ed entusiasmante capitolo della mia vita. Voglio ringraziare di cuore tutte le persone che mi hanno aiutato, supportato e voluto bene durante questi fantastici 17 anni.
Grazie, grazie davvero. “

Una vita allo stadio che lo vede sempre protagonista, dalla Svizzera, Canada, Italia, passando per la Nazionale.
Cresciuto hockeisticamente in Svizzera, appena diciottenne fa già le sue prime esperienze a Lugano,Basilea e Ajoie in serie A e B.
Tornato in Italia la sua maglia si tinge di bianco blu per ben 4 stagioni, fino al 2014, quando sbarca in Vallese a Martigny, per difendere il Red Ice insieme al fratello Luca.
Nel suo palmares non possiamo di certo dimenticare i due mondiali giocati nel 2015 e 2016.
In Mike però il cuore batte sempre bianco blu, in Alps Hockey League dal 2017 non ci ha mai abbandonato, affrontando sconfitte e vittorie.
Più di 700 battaglie e partite sparse in giro per l’Europa.
Non dimenticheremo mai il tuo gol Mike al 32esimo minuto che ci ha portato tra le mani la coppa più importante degli ultimi anni!
Campioni d’Italia insieme a te Mike, grazie di tutto! 🫡💙