Mese Nero .

191117 HAFRO CORTINA U19 2 - FASSA FALCONS 3

– HAFROBOYZ –
191117
recap . 
Risale al 29 ottobre,contro la formazione del Hockey Academy Bolzano Bozen l’ultima vittoria dei ragazzi di Coach De Bettin, che nel mese in corso hanno portato a casa un solo punto.
Sicuramente non manca la grinta e l’impegno, ma anche nella partita contro il Fassa, i biancocelesti non sono riusciti a raccogliere i punti necessari per qualificarsi matematicamente alla fase successiva della Junior League .
Terminata la Regular Season è infatti previsto il Master Round , che inizierà dopo la sosta, per i mondiali Under 20, a metà Dicembre.
La partita di domenica è stata sostanzialmente in equilibrio per tutti i sessanta minuti, giocata sportivamente e correttamente da entrambe le formazioni.
Sono i Fassa Falcons – Ice Hockey ad andare in vantaggio (Schiavone) al 9.04 del primo tempo, grazie a uno svarione della difesa ampezzana.
Basta però una penalità (Aggancio col bastone) inflitta al fassano Ploner, per vedere il pareggio di Davide Faloppa (min 12.05), che giunge a seguito di un power play ben giocato .
Dopo la rete, è di nuovo la squadra oltre Pordoi a prendere in mano la situazione ,portando più rischi alla porta di Dalla Santa, che viene “bucato” per la seconda volta al minuto 17.41 da Sebastiano Rossi dopo un bello scambio con Schiavone.
Si va all’intervallo sul punteggio di 2 a 1 per gli ospiti.

Inizia il secondo tempo e si vede la volontà degli “scoiattoli” di raggiungere il pareggio, ma di certo il Fassa non cede, ben supportato dall’ex di turno Felicetti Reginald, alla difesa della propria gabbia.
Periodo centrale che ai punti, avrebbe visto probabilmente prevalere il Cortina , ma la porta ladina rimane inviolata e si va al secondo thè sul medesimo parziale del primo tempo.

Ci si gioca tutto nel terzo drittel , la carica giusta c’è e basta poco più di un minuto per vedere il pareggio di Larcher ben assistito da Talamini e Bravin.
Nei 10 minuti successivi si vedono altre belle azioni che portano al tiro Ghedina (2), Castlunger ,Longo e Faloppa contro un unico tiro fassano su azione di contropiede.
Quando tutto sembra girare per il meglio, vista la pressione portata dalla squadra di casa, sono di nuovo gli ospiti a tornare in vantaggio su un rebound concesso dall’ estremo ampezzano , che vede più lesto di tutti Ivan Lauton segnare la terza e decisiva rete a 5 minuti dalla fine.
Nulla servono infatti gli ultimi attacchi biancoazzurri.
Restano ora solo tre partite alla fine della stagione regolare . 
Il trittico finale inizia il prossimo week-end con due trasferte insidiossime. 
Sabato i Nostri saranno sul ghiaccio del Kanguro Alleghe Hockey e domenica 26 a Brunico contro i padroni di casa del HC Pustertal , per chiudere la fase con l’incontro casalingo del 3 dicembre ,opposti alla formazione dell’ Egna/Ora.
Tre partite sicuramente non facili per chiudere la prima fase del campionato , una volata impegnativa verso il miglior posizionamento per il Master Round.

#hafroboyz #forzanuovelevebiancoblù #lozar