L’Olimpico torna a brillare .

141017 Hafro Cortina 5 - EHC Lustenau 3

– RECAP –
141017
Hafro Cortina Hockey 5
EHC Lustenau 3
Torna al successo casalingo la formazione di Drew Omicioli al cospetto degli austriaci del EHC Lustenau .
Gli ampezzani arrivano dalla sofferta , quanto benefica vittoria in trasferta a Kitzbuhel , i leoni del Voralberg dal successo di Brunico di una settimana fà .

– Prima del match siamo informati della  notizia della tragica scomparsa dell madre di Nicola Fontanive  e come segno di cordoglio viene rispettato un minuto di silenzio all’ingaggio iniziale .


Sconta la seconda di 6 giornate di squalifica Zack Torquato e il coach di casa rivoluziona nuovamente le linee ,proponendo nel primo blocco assieme aRiley Brace . come centro Edoardo Caletti e sull’ala opposta Riccardo Lacedelli .

Neanche tempo di prendere il posto sulle tribune dell’Olimpico e il risultato si sblocca. Dopo 22s tiro non irrestibile dalla linea blù , e Jason DeSantisfirma il vantaggio per gli ospiti.
Trascorrono 19 minuti della prima frazione , con un Cortina apatico ,incapace di prendere in mano il gioco e di rendersi pericoloso e con gli austriaci che senza strafare o brillare particolarmente , dominano la scena e allo scadere trovano anche il raddoppio.
Si va alla pausa dove i nostri necessitano evidentemente di un importante scossone da parte dell’allenatore.
Quel che accade nello spogliatoio tra un tempo e l’altro è ovviamente tabù e le ” stanze segrete ” sono troppo lontane per riusicre a percepire la voce di Drew Omicioli, sta di fatto che qualcosa è accaduto nella sosta ,con un Cortina che torna sul ghiaccio più determinato e volitivo .
Aiutato da una superiorità numerica arriva il primo gol ampezzano dopo un primo e 41 secondi dall’inizio della seconda frazione , botta tremenda diJordan Ciccarello su intuizione di Francesco Bombo Adami .Dopo 6 minuti situazione quasi identica , il 76 ampezzano si ripete in PowerPlay e consegna al difensore il puck per il raddoppio personale e il pareggio sul tabellone . 
La squadra di casa inzia a macinare gioco e ceare occasioni commettendo comunque ancora sbavature ed incertezze ,che si tramutano nelle uniche, rare occasioni per gli avversari , annichiliti dal 1- 2 ampezzano.
Trascorrono ancora 6 minuti e su corale speattacolare azione , l’ Hafro Cortina Hockey arriva al vantaggio con il terzo gol in due partite di Neil Manning .
Si conclude anche il secondo drittel , decisamente diverso dal primo , sia come parziale sia come qualità di spettacolo offerta ai 400 dell’Olimpico.
Nel terzo tempo il copione non cambia e c’è modo di ammirare la doppietta di Edoardo Caletti che allarga il vantaggio su di un EHC Lustenau incapace di reagire e quasi rassegnato premutaramente alla nuova sconfitta .
Il Cortina supera il Broncos Sterzing Vipiteno e si avvicina alla vetta della classifica , per il EHC Lustenau la situazione inzia invece a farsi preoccupante .

#alpshockeyleague #wearealps #chicks27 #edo21#neil16 #bravovasella29