Il Cortina finisce il 2016 con terza la vittoria consecutiva.

SG Cortina Hafro 4 - EK Zeller Eisbaren 1 .

La Sportivi Ghiaccio Cortina chiude il 2016 con una vittoria .
Sfida all’Olimpico che segna anche il terzo successo di fila dei ragazzi di Drew Omicioli.
Oltre ad aver strapazzato il VEU Feldkirch il 17 dicembre scorso , gli ampezzani risolvono la pratica EK Zeller Eisbären nelle due partite del “back2back”.
Dopo il 6 a 3 sulle rive del lago austriaco , ieri sera i biancocelesti hanno sofferto più del previsto per aver ragione dei coriacei Orsi di Ghiaccio.
Primo tempo molto nervoso ed equilibrato con poche note tecniche da segnalare .
Nel secondo drittel gli “Hafroboys” iniziano ad alzare il baricentro e schiacciano nel proprio terzo gli avversari per quasi 15 minuti .
“Il Duca” Nicola Fontanive apre le marcature con una deviazione chirurgica su tiro/assist di Riley Brace ( PP1 08,48)
Raddoppia Torquato (10,28) dopo neanche due minuti , e l’Olimpico esplode .
Sembra girare tutto a meraviglia e l’inerzia del match pare essere ormai dalla parte della squadra di casa , ma all’improvviso , pasticcio in zona neutra , contropiede rapido e ben eseguito dagli austriaci che accorciano le distanze con lo svedese Widen (15,50)
Sfida riaperta , gli ospiti in casacca gialla si caricano e sentono la possibilità di pareggiare i conti ma dopo poco suona la sirena che determina la fine dei secondi venti minuti .
La terza frazione inizia subito bene per il Cortina che si ritrova in Powerplay dopo 13 secondi , ne impiega solamente 31 Zack “il Poeta”Torquato  (PP1 00,44) per calare il tris che vale anche la sua doppietta personale .
Affiora la stanchezza da entrambe le parti , i padroni di casa controllano , gli avversari ci provano sporadicamente e timidamente fino al -emptynetgoal- del “Pirata” Riley Brace(SH 19,33) che fa calare il sipario sulla serata cortinese.

Prossimo impegno, il 2 gennaio 2017  alle 19,30 a Vipiteno.