Clayton Beddoes conclude l’avventura ampezzana

….”ci eravamo lasciati a fine aprile con l’ incertezza per il ritorno di Clayton a Cortina, dice il Pres. Lacedelli…. Ci siamo dati un appuntamento dopo la metà di maggio per decidere in maniera definitiva e come vedete siamo arrivati a fine mese proprio perché, penso che anche per Clayton la scelta sia stata molto sofferta. Lui e sua moglie hanno fatto una scelta di vita, anche in virtù del fatto che i loro 3 figli sono entrati ora in età scolare…..” Giorgio De Bettin in tutto questo periodo ha mantenuto costantemente i contatti con il Coach per definire una strategia rivolta alla prossima stagione e quindi la speranza di un ritorno e rimasta viva sino all’ ultimo. “….in realtà Clayton ha voluto mettere la famiglia davanti alla sua passione hockeystica e a Cortina, la sua seconda casa come lui l’ ha sempre definita. Questa sua decisione va rispettata di buon grado e per quanto mi riguarda aumenta ancor di più la stima che ho per l’ allenatore e per l’uomo……” dice ancora Lacedelli. “….L’ augurio affettuoso che gli possiamo rivolgere è quello di continuare a vivere e lavorare con la stessa serenità che ha portato nella nostra società. Quando vorrà, qui a Cortina sarà sempre il benvenuto e accolto a braccia aperte….” La società si è già messa all’opera per trovare un sostituto e l’imperativo è trovare un tecnico che sposi il progetto messo in piedi due anni fa e che lo sappia e voglia portare avanti con la stessa professionalità e passione dimostrata da Clayton Beddoes. Di seguito si riporta un breve messaggio che coach Beddoes ha inviato con la preghiera si renderlo noto a tutti i tifosi. “I have made the difficult decision not to return to Cortina for next season. I would like to thank the fans and supporters for a great two seasons which I will always remember with pride. My family and I are very grateful for the many friends we have made in Cortina. For myself, I will miss the players very much. We hope to return very soon.” Clayton

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*