I Lupi interrompono la striscia positiva biancoceleste .

SG Cortina Hafro 2 - HC Pustertal /Valpusteria 5

GAME RECAP 040117
Che la partita fosse spettacolare lo avevamo garantito , che i’impegno fosse difficile se ne era consapevoli , che l’avversario fosse quasi imbattibile anche , che il Cortina vincesse o perdesse ovviamente non potevamo anticiparvelo …..
Sessanta minuti di “fuochi d’artificio” sul ghiaccio dell’Olimpico per la prima dell’anno nuovo nell’arena ampezzana..
Curve calde e bella cornice di pubblico che ha reagito attivamente alle emozioni dategli dagli atleti di entrambe le bandiere.
Il primo tempo è di alto livello , con continui ribaltamenti di gioco , occasioni ,azioni pregevoli e anche un rigore per gli ampezzani , ma nonostante tutto ciò le reti rimangono inviolate.
Nei secondi 20 minuti le squadre ” si allungano” un poco , ma il gioco e sopratutto l’intensità rimane altissima .. Diverse penalità caratterizzano il periodo centrale e condizionano fin da subito il parziale . Torquato dopo solo 11 secondi viene spedito nel confessionale e a Shane Wiebe basta poco per punire gli ampezzani(01,29). Il Cortina c’è , pattina , lotta ,tira , ci crede e a metà match trova il meritato pareggio con un gol di rapina di Andrea Moser Dreo (13,39).
Un gol per parte , un caldo thè e si torna sul ghiaccio per il terzo decisivo drittel .
Da una situazione alquanto sfortunata i Lupi impietosamente ricavano il nuovo vantaggio .Rompe il bastone Federico Lacedelli sulla blu , contropiede HC Pustertal , ingresso in zona , pressione , perde la stecca anche Riley Brace e l’involontario pasticcio è combinato.( Andergassen (04,01)
Ancora un PowerPlay e ancora lui , il canadese in maglia nera ex EHC Olten,Shane Wiebe punisce i ragazzi di Drew Omicioli ( alquanto dubbia la sanzione comminata a Tobias Brighenti in questo caso) (12,01)
Un mattone sullo spirito e gambe dei ragazzi di casa che devono ora recuperare due marcature., ma la capacità di reazione , lo spirito di abnegazione , la forza del gruppo,sono doti evidenti degli “HafroBoys ” di quest’anno e dopo due minuti Riccardo Lacedelli accorcia…..con il cuore.(13,56)
Il tempo scorre , i gialloneri ( miglior difesa del campionato) controllano un Cortina sempre volitivo che comincia però a palesare stanchezza . Ancora Raphael Andergassen, su una distrazione della retroguardia ampezzana chiude il match (18,23) e Viktor Schweitzer , a porta vuota , mette il sigillo alla vittoria dei Lupi (EN 18,49).