Non basta il rientro di Fontanive ed Esposito: Hafro Cortina sconfitta a Torre Pelice

Valpellice – Cortina 4-1

Trasferta verità a Torre Pellice per il Cortina per cercare di raggiungere le fuggitive Gherdeina e lo stesso Valpellice che dista dagli ampezzani (con una partita in meno) 6 punti. Alcune novità contraddistinguono il match. I Bulldogs di casa, comandati in panchina da Armani (Barrasso squalificato), hanno i difensori contati: la squalifica di Signoretti per una giornata e la partenza di Nicoletti verso Bolzano hanno assottigliato le forze difensive dei torresi. Valpellice che vuole raggiungere la terza vittoria consecutiva e recupera De Biasio. Esordio dell’ultimo acquisto Colavecchia davanti al pubblico di casa dopo la sua prima gara in biancorosso ad Asiago. Assente Martino Durand Varese. A roster anche Bertin. Seconda partita in trasferta per la squadra cortinese, dopo la sconfitta in Val di Fassa, ma con molto più uomini per coach Parco. La notizia più gradita è il ritorno di Nicola Fontanive dopo il grave infortunio alle vertebre del 14 novembre scorso contro l’Asiago. Gli Scoiattoli ritrovano anche Esposito, Menardi, Talamini e Wunderer. Burzacca è la riserva di Puurula al posto dell’assente Martino Valle Da Rin. Sonne è assente per l’operazione sostenuta al menisco.

Poche emozioni nella prima frazione di gioco fra Valpellice e Cortina, con le due difese che hanno la meglio sui rispettivi attacchi avverari. I Bulldogs ci provano dalla distanza con DeBiasio e Canzanello ma Puurula non si scompone e para senza problemi, mentre il giovane Brighenti è fra i più insidiosi nelle file ampezzane quando si tratta di sollecitare i riflessi di di Conway. Come detto poche emozioni sul ghiaccio e si va così al primo riposo con le reti ancora immacolate.

Secondo periodo in cui la partita si sblocca immediatamente in favore dei padroni di casa. Passano infatti solo 24” e i Bulldogs si portano in vantaggio grazie a Colavecchia che infila Conway e sblocca l’equilibrio sul ghiaccio del “Cotta Morandini”. La “Valpe” sembra avere più feeling con la partita mentre il Cortina attende il momento giusto per colpire andando vicino alla rete con Gellert e Lacedelli senza però centrare il bersaglia grosso. A metà periodo arriva il raddoppio dei padroni di casa che porta la firma di Pozzi al termine di un’azione con Silva e Caletti. Conway si supera su Momesso poi la Valpe sfiora la terza rete e si va così a riposo sul doppio vantaggio per la compagine piemontese. Da segnalare 10’ disciplinari per l’ampezzano Posa

Terza frazione che vede sempre il Valpellice in avanti e centrare la terza rete della serata dopo tre minuti dall’ingaggio andando a segno con Mondon Marin che indirizza così la gara nella mani dei Bulldogs, nonostante la rete del 3-1 cortinese dell’ottimo Riccardo Lacedelli che mantiene vivo l’interesse. Il Cortina ci crede e spinge sull’acceleratore ma è Canale a chiudere la gara dopo due minuti dalla rete cortinese, portando i suoi sul 4-1 impreziosendo l’assistenza di Nicolao. Vittoria dei torresi che distanziano di ben 9 lunghezze l’ultima piazza occupata proprio dal Cortina.

Serie A – Stagione Regolare 2015/16 – Risultati 39° Turno
Giovedì 18 febbraio

Asiago Hockey 1935 – HC Val Pusteria Lupi 5-6 d.t.s. (1-1/3-3/1-1/0-1)
Marcatori: 14:44 (1-0) D.Iori; 14:53 (1-1) E.Thum (K.Devergilio/J.Maylan); 20:26 (2-1) D.Sullivan (L.Ulmer); 21:51 (3-1) D.Iori (A.Meneghini); 22:03 (4-1) D.Iori (A.Meneghini/L.Ulmer); 22:27 (4-2) J.Maylan (D.Bouchard); 15:50 (4-3) F.Bouchard (J.Maylan); 38:43 (4-4) K.Devergilio (J.Maylan/A.Helfer) in sup.num.; 45:30 (4-5) T.Johnson (J.Maylan/F.Bouchard); 56:32 (5-5) A.Luciani (M.Presti/A.Sullivan); 63:50 (5-6) F.Bouchard (K.Devergilio);
Arbitri: Claudio Ferrini e Luca Marri; Christian Cristeli ed Ulrich Pardatscher;

SSI Vipiteno Weihenstephan – HC Gherdeina valgardena.it 2-3 d.t.s. (1-0/1-2/0-0/0-1)
Marcatori: 09:07 (1-0) H.Stofner (R.Stampfer/P.Pircher); 22:03 (1-1) G.Vinatzer (J.Mercier/D.Eatsman) in sup.num.; 22:31 (2-1) M.Mantinger (P.Grandi/D.Erlacher); 37:02 (2-2) F.Senoner (I.Demetz/A.Vinatzer); 66:56 (2-3) I. Demetz (S.Sims/D.Eastman);
Arbitri: Nadir Ceschini e Daniel Gamper; Giudici di linea: Federico Giacomozzi ed Albert Plancher

HC Valpellice Bodino Engineering – SG Cortina Hafro 4-1 (0-0/2-0/2-1)
Marcatori: 20:24 (1-0) M.Colavecchia (S.Della Rovere); 29:39 (2-0) M.Pozzi (A.Silva/E.Caletti); 43:53 (3-0) M.Mondon Marin (F.De Biasio/A.Canzanello) in sup.num.; 50:02 (3-1) R.Lacedelli (A.Esposito/N.Fontanive); 52:56 (4-1) P.Canale (P.Nicolao/M.Mondon Marin);
Arbitri: Karl Pichler e Turo Samuel Virta; Giudici di linea: Simone Mischiatti ed Alexander Andreas Waldthaler;

Posticipo – Venerdì 19 febbraio

Rittner Buam – Fassa Falcons
Ritten Arena – Collalbo – ore 20:00
Arbitri: Simone Lega e Fabio Lottaroli; Giudici di linea: Stefano Terragni e Willy Vinicio Volcan

Classifica:
Rittner Buam 88 punti*
Val Pusteria 85 punti
Vipiteno 61 punti
Asiago 56 punti*
Fassa 52 punti*
Gherdeina 43 punti
Valpellice 43 punti
Cortina 34 punti*
*Una gara in meno